Una bella tripletta

La fario della vita

Finite le piogge, trovo un’ora di tempo per fare qualche lancio in Sesia. Il minnow è lo stesso della bellissima cattura di settimana scorsa (6 cm, floating, colorazione fario), e appena arrivato sulla sponda decido di sondare la stessa buca della marmo di cui sopra. Dopo pochi secondi arriva l’abboccata, ma manco il momento giusto per ferrare e la trota lascia subito la presa. Provo ancora, ma non ci son più segni di vita.
Decido allora di spostarmi più a valle, in una piccola lama, e lancio in mezzo al correntone che sta in fondo. Dopo pochi giri di manovella sento lo SBAM!, ferro ed inizia il combattimento. La trota prende subito il fondo, faccio fatica a guadagnare lenza, ma dopo qualche minuto di sofferenza la porto a guadino. Non è una marmorata, è una fario, e che fario! Un bel testone da 50 cm giusti giusti (ed è record per me). Le foto, anche qui, non sono bellissime, ma l’importante è non causare troppo stress al pesce.

trip_01

trip_02

trip_03

Una bellissima…iridea?

Dopo la fario, lancio di nuovo nel correntone, e c’e subito lo SBAM! Il recupero sembra più semplice, ma quando è quasi a riva pianta tre salti fuori dall’acqua degni della più combattiva delle marmorate. Penso “è lei”, la tiro a riva e…cosa? Apperò! Da come tirava mi sarei aspettato una marmorata, invece è uscita quest’iridea che è riuscita a stupirimi.

trip_04

Ancora fario

Risalendo, prima di chiudere la canna, decido di fare un ultimo lancio in una zona che non ho ancora ma sondato. Lancio, lascio che la corrente trasporti l’artificiale a valle ed inizio a recuperare nel sotto riva. Quando il minnow è quasi sotto i miei piedi vedo l’attacco, una freccia d’argento si è avventata sulla mia esca. Ovviamente riesco a guadinarla quasi subito, si tratta di un’altra fario, molto più piccola di quella di prima, e con evidenti abrasioni sul fianco, forse dovuto alla presa di qualche cormorano quando era più giovane.

trip_05

trip_06

Da quando pesco in acque libere, questa è stata la giornata più prolifica per me, con una magnifica tripletta. L’acqua è esaltante, il fiume dà segnali di ripresa, ora si alza l’asticella. Più avanti batterò altre zone del fiume, quindi state connessi, alla prossima!

Lorenzo

Visite:

(308)